Jeans senza fine

Jeans senza fine

Non si buttano mai: anche quando non vanno più bene o sono consumati, possono rivivere in tante idee creative e anche utili

 

Dai pantaloni allo zaino 

Servono dei jeans di taglia grande, da tagliare all'altezza del cavallo. Passare un cordoncino all'interno della cintura. Tagliare su un lato il tessuto di una gamba e ricavare il fondo dello zaino, da cucire fissando due anelli, dai quali fare passare come spallacci due strisce di jeans (ricavate dall'altra gamba), che si cuciranno all'altezza della cintura.

 

Portatutto con risvolto

Si taglia il fondo di una gamba di jeans, si risvolta sul retro e si cuce la parte non orlata. Poi, si fanno combaciare le due cuciture verticali e si piegano i due angoli, cucendoli con una linea dritta. Ora si risvolta sul dritto e si piega per creare l'effetto "jeans con risvolto", decorando con un fiorellino colorato o altra guarnizione. Tutto diventa molto più facile se si guarda il tutorial: 

www.youtube.com/watch?v=9occYTV6bQw

 

Il diario con le tasche

Da un quaderno e un vecchio paio di jeans nasce un originale diario con le tasche in cui riporre penne e matite. Basta tagliare i jeans all'altezza delle due tasche posteriori con le forbici a zig zag e incollare il tessuto alla copertina con colla vinilica, risvoltandolo all'interno, che si potrà foderare a sua volta con altro tessuto.

www.thezooom.com/2012/08/5563/

 

Il portaoggetti da parete 

Per questo progetto servono i ritagli di tanti capi in jeans, pantaloni, gonne o giacche. A partire dalla gamba di un calzone, si assemblano con delle cuciture a mano o a macchina varie tasche, in verticale. Per il profilo, bisogna ritagliare una o più cinture con i passanti, da fissare sul lato verticale e su quello orizzontale in alto, dove i passanti costituiranno i sostegni con cui fissare il portatutto a una barra o a dei tasselli nel muro. Può servire per contenere materiale di cancelleria nella camera dei ragazzi, o come portatutto in bagno.

 

La borsa intrecciata "al vivo"

Ci vuole un po' di pazienza, ma il risultato merita un po' di impegno. Bisogna ritagliare tante strisce larghe 3 cm, tutte uguali, che vanno poi intrecciate tra di loro in verticale e orizzontale, formando due rettangoli di 7 strisce per 6 ciascuno. I due rettangoli vanno fermati e cuciti tra di loro su tre lati, rifinendo con una cucitura il lato superiore che resta aperto. Con altre 4 strisce, cucite tra loro a 2 a 2, si formano i manici della borsa, che andranno poi cuciti all'esterno della borsa.

http://www.stylishboard.com/recycle-your-old-jeans-into-this-amazing-woven-bag/

 

 

 

 

 

 

Il tappetino multicolor


Il procedimento per realizzare questo tappetino è simile a quello descritto per la borsa, ma si utilizzano jeans di diverse sfumature di colore. Una volta ritagliate le strisce e intrecciate tra loro a formare un rettangolo della dimensione desiderata, si cuciono 4 grandi strisce di jeans larghe il doppio delle altre sui 4 lati del tappetino, ripiegandole a metà per rifinire il lavoro su entrambi i versi.

http://buckalooview.squarespace.com

 

 


Accedi a Selex
Per votare o lasciare una recensione devi essere registrato

Non sei registrato?

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Se continui la navigazione accetti di utilizzarli. Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Cliccando sul bottone "ok" qui di seguito, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.